Temporali

Con il termine temporali si indicano fenomeni atmosferici caratterizzati da precipitazioni intense, anche a carattere di rovescio, di durata limitata e ridotta estensione spaziale. Ad essi spesso sono associate brusche variazioni di temperatura, grandine, raffiche di vento, trombe d’aria e fulmini. Nel caso si verifichi tale calamità è da prevedere il conseguente allagamento, anche solo localmente, delle aree la cui morfologia consente l’accumulo dell’acqua, l’attivazione di smottamenti e formazioni di colate di fango. Inoltre il centro urbano, caratterizzato da un territorio prevalentemente pianeggiante, potrebbe subire danneggiamenti soprattutto nelle zone con problemi di smaltimento delle acque meteoriche dovuti all’inadeguatezza della capacità ricettiva del sistema fognario.