Perimetrazione aree di interfaccia

Nella valutazione del rischio è stata definita la pericolosità nella porzione di territorio ritenuta potenzialmente interessata dai possibili eventi calamitosi ed esterna al perimetro della fascia di interfaccia in senso stretto e la vulnerabilità degli esposti presenti in tale faccia. Tra i diversi esposti particolare attenzione è stata rivolta alle seguenti tipologie:

  • Ospedali.
  • Insediamenti abitativi sia agglomerati che sparsi.
  • Scuole.
  • Insediamenti produttivi ed impianti industriali.
  • Luoghi di ritrovo (luoghi di balneazione, stadi , ecc).
  • Infrastrutture ed opere relative alla viabilità ed ai servizi essenziali e strategici.